Il loro dono più grande

Il loro dono grandeUna foto del 1984, io neonata, quella dopo, il mio primo anno di vita.
Mia madre, mio padre, il nonno, gli zii, la zia, il cugino, dei volti fieri, sorridenti, giovani e forti… trentadue anni fa…
Mia madre, mio padre, mi è bastato poco per cogliere la gioia nei loro volti.
Li guardavo lì in quella foto, penso loro adesso… alla figlia che sono stata fin qui.
Erano veramente felici di aver avuto quella bambina.
Ho preso veloce l’album dalla credenza, complice un “gioco” tra amici pubblichiamo ognuno le nostre foto da piccini, lo faccio velocemente come uso fare, senza soffermarmi, scatto una foto, la invio, fatto!
Incomincio a sfogliare quell’album, ed ad ogni foto un sussulto al cuore.
Erano veramente felici i miei, di avere avuto quella bambina..
Quella bambina era stata il loro dono più grande!
Maturo questo sentire nel corso delle ore a seguire.
Due genitori, vado oltre, ascolto l’essenza, gli anni che scorrono veloci, non posso fare a meno di sentire con quanto Amore mi hanno cresciuta in questi anni, tanto… due genitori forti che non potevano darmi di meglio.
Mi emoziona non poco sentire con quanta riservatezza e dedizione mi hanno amata… ininterrottamente.
Sono stata il loro dono più grande!
Lo ripeterò ogni volta che per qualche mio motivo sarò nervosa e mi verrà da rispondergli male…
Questo è un grande motivo di gioia, di festa.
Siano le ferite e i dolori arrecati negli anni essere lavati, purificati, trasformati da questa mia presa di coscienza…
Sono una ragazza fortunata, l’ho sempre detto.
Oggi è un grande giorno e ringrazio.

Stefania Spurio

Sono nata a Camerino (MC) sotto il segno dei Gemelli. Da sempre irrequieta e insoddisfatta ma comunque con una forte spinta interiore che mi ha guidato negli anni.
Forse proprio questa irrequietudine mi ha spinto nel tempo a ricercare sempre qualcosa di migliore nel mio vivere.
Finalmente poi sono arrivata, attraverso l’associazione Atman, alla pratica del Raja yoga e della meditazione seguendo gli insegnamenti di Massimo Rodolfi. Questa esperienza mi sta aiutando a fare sempre più chiarezza nella mia vita.
Posso affermare con convinzione che il Raja yoga è una scienza che, applicata con volontà e aspirazione, apre la strada per il proprio Cuore.
Dopodiché il quotidiano è una continua esperienza in divenire senza più insoddisfazioni o mancanze, se non quelle che solo noi stessi in prima persona possiamo colmare.
Diplomata all’I.T.C.G. di Camerino, successivamente ho frequentato l’ Accademia di belle arti di Macerata con indirizzo “Teoria e tecnica dei beni culturali”. Ho poi conseguito l’attestato di O.S.S. , impiego attuale nella mia vita.
Diplomata alla scuola Energheia, tengo corsi di meditazione, con il desiderio che altri come me possano sperimentare il cambiamento.
Tutt’ora continuo nella formazione frequentando Agnihotri e partecipando ai vari corsi e seminari dell’Associazione.

Tags: , , ,