Benvenuto 2017!!

benvenuto-2017Dopo il 2016, anno bisestile, ecco giungere il 2017, anno che, se diamo credito alle credenze popolari, essendo caratterizzato dal nr. 17, sarà un anno pervaso da eventi nefasti. Se penso alle persone superstiziose le immagino ansiose ed intente a premunirsi di amuleti magici scaccia iella, sconfortati anche dal fatto che nel 2017 ci saranno ben tre venerdì 17, cosa non proprio comune.

Inoltre le notizie sul Web incalzano: 2017 l’anno della fine del mondo! Come nell’anno 2000 con il Millenium bug, poi come nel 2012 con la profezia dei Maya, oggi molti affermano che nel 2017 potrebbe finire il mondo, magari in occasione dell’eclissi totale di Sole che oscurerà l’America il 21 agosto del 2017.

Oppure c’è chi afferma che il mondo finirà nel 2017 basandosi sul fatto che si concluderanno i 100 anni che Dio concesse a Satana per distruggere la Chiesa, mettendola a prova nella Fede e che, sempre nel 2017, si concluderà il centenario delle apparizioni di Fatima, iniziate il 13 maggio del 1917.

Questo perché si dice che Satana fu liberato dalle catene che lo imprigionavano proprio in occasione dell’ultima apparizione della Madonna del 13 ottobre 1917, dove però, non scordiamocelo, con il miracolo del Sole la Madonna promise all’Umanità che il suo Cuore immacolato avrebbe trionfato sul maligno.

A supporto di tutto questo si fa anche riferimento alla visione di Papa Leone XIII° che il 13 ottobre del 1884 ebbe la visione del dialogo fra Dio e Satana dove quest’ultimo con arroganza ed orgoglio affermava che se avesse avuto più libertà di azione, in 100 anni avrebbe distrutto la Chiesa e i suoi servitori. Leone XIII° scrisse allora una preghiera a San Michele e chiese di recitarla ad ogni Messa, consuetudine che però e purtroppo si è persa nel tempo.

Certo, che se ci guardiamo intorno, sembra che Satana abbia fatto un buon lavoro, esaltando e facendo affiorare nei comportamenti di tutti il karma antico dell’Umanità, ma è anche vero che sempre più persone rifiutano le sue tentazioni e intraprendono il Sentiero verso la Luce.

L’astrologia esoterica non attribuisce questa valenza negativa al numero 17 né tantomeno all’anno 2017 che sta per arrivare, anzi sarà un anno denso di avvenimenti e tutti volti ad affermare la Vita, quella con la V maiuscola.

Nel 2017, sotto l’egida della Croce cardinale, la materia sarà esaltata per scoprire in essa lo Spirito che si manifesta. Le forme vecchie ed obsolete saranno impietosamente distrutte per costruire su nuove forme le basi di una nuova società fondata sui principi dell’Acquario, la cui Era sta per iniziare.

Di sicuro non sarà un processo indolore, né breve, dovremo ancora assistere a esternazioni di avidità, di odio e di guerra fra i popoli e questo provocherà immani sofferenze, ma l’Umanità deve passare attraverso tutto questo per trasmutare il suo karma e per aprire finalmente il suo cuore all’amore.

Il cielo del 2017 racconta questa storia, una grande immersione nella materia, con sacrificio ed accettazione, per fare sì che lo Spirito emerga da essa in tutta la sua luce. Di certo non sarà indolore, la materia resiste, e spesso non reggerà, si piegherà, ma il fuoco dello spirito aprirà in essa dei varchi attraverso i quali filtrerà la luce.

Il 2017 sarà caratterizzato dai segni zodiacali della Croce cardinale, da quel Climax di Capricorno che opera già dal 2010, e di cui tanto vi ho parlato. L’ingresso di Giove in Bilancia avvenuto il 10 settembre del 2016, ha riattivato questa croce, ponendosi in opposizione ad Urano in Ariete ed in quadratura a Plutone in Capricorno.

Il transito di Giove in Bilancia, amplifica l’aspetto di transito di Urano e Plutone in quadratura fra loro, che già da alcuni anni con il suo influsso opera per spazzare via vecchi schemi di pensiero e per distruggere tutto ciò che impedisce al fuoco dello Spirito di giungere fino al cuore di tutte le cose e di tutte le genti.

Il 2017 sarà un anno in cui sempre più persone, anche se immerse nella densità più oscura che cerca di paralizzare ogni buona azione, avrà voglia di affermare il cambiamento. Avrà voglia di dire basta alle brutture del mondo e si trasformeranno in tanti punti di luce attraverso cui lo Spirito potrà diffondersi nel mondo.

Nel 2017 potremo assistere a ribellioni, a guerre civili, che potranno dare il via a svolte sociali inaspettate ed improvvise. Questo perché tutte le persone oppresse dal potere di pochi vorranno affermare la propria umanità e la propria emancipazione da chi li sta opprimendo.

Tutti i segni zodiacali saranno coinvolti da questi movimenti celesti, nessuno è esente, anche se con tanta fatica, dall’affermare la Vita, nella sua bellezza e in tutta la sua meraviglia. I segni cardinali: Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno saranno sostenuti dall’influsso della Croce cardinale nel lavoro di creare canali attraverso cui possa essere veicolata la luce dello Spirito.

I segni mobili: Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci avranno a che fare con Saturno, che staziona sempre in Sagittario, come l’anno scorso, e che continua ad esaltare e a portare allo scoperto le qualità umane, ponendo l’accento sulla materialità della vita, affinché i limiti umani, venuti allo scoperto, possano essere affrontati e superati, assumendosi ognuno la responsabilità delle proprie azioni verso gli altri.

I segni fissi: Toro, Leone, Scorpione ed Acquario saranno impegnati a diffondere e a realizzare nella propria vita e nella vita di coloro con cui entrano in contatto, i principi dell’Era dell’Acquario, sostenuti in questo impegno dall’ingresso del Nodo lunare nord in Leone che avverrà il 29 aprile del 2017. Infatti questo ingresso, oltre che operare risvegli karmici che riaffioreranno per essere purificati, attiva anche l’asse Leone-Acquario con i suoi significati di condivisione e fratellanza.

Quindi nessuno potrà dire: “non ho tempo, non mi riguarda, sto fermo a guardare…”, nessuno potrà stare in panchina. Siamo tutti chiamati al cospetto dello Spirito che freme per affermare la Vita. Perché ora i capri sono stati separati dalle pecore, ora le porte sono chiuse, ora la battaglia ha inizio ed ognuno ha già preso posto nelle schiere dell’esercito per cui lotterà.

Auguro a tutti un buon 2017, anno di grande attività e di grande fermento per affermare finalmente la Vita su questo pianeta.

Salva

Maria Grazia Barbieri

Maria Grazia Barbieri nasce a Modena e dopo studi liceali trascorre alcuni anni ad approfondire la lingua inglese e l’astrologia viaggiando in Europa e in Oriente. Durante la permanenza in Oriente l’interesse per la scienza astrologica diviene più profondo e consapevole.
Poi l’incontro con Massimo Rodolfi la porta in contatto con lo studio del Raja Yoga e dà inizio a dieci anni di profondo lavoro di trasformazione di sé e di studio dell’esoterismo.
Nel presente il suo impegno è di diffondere con dedizione i fondamenti dell’esoterismo e la conoscenza dell’astrologia esoterica attraverso seminari e conferenze. Inoltre segue e coordina le molteplici attività dell’associazione culturale Atman, di cui è punto di riferimento a livello organizzativo.

Tags: , , , , , ,