L’Educazione è sempre…

EducazionesempreL’educazione è accompagnare chi abbiamo per mano a conoscere un po’ di più noi stessi.
Cos’è l’educazione? Sembra un mondo che molti hanno voluto mettere sotto una bandiera di un pensiero, di una corrente rispetto ad un’altra, e pare essere veramente relegata a chi è piccolo… piccolo rispetto a cosa? All’altezza? All’età? L’educazione è una magia che mano a mano si svela, e mentre affronti le tue paure che celano presunzione e giudizio, impari ad essere nella vita con semplicità.

Davanti al giudizio che freddo sentenzia un comportamento, senti dolore, poiché senti che stai indicando te stesso avvolto dalla paura di compiere quel gesto, forse già agito, travestito da buona fede, in realtà quella paura ti allontana dal sentire realmente cosa genera quel giudizio

La presunzione è come fosse un tappeto rosso da star hollywoodiana, che man mano si riavvolge rischiando la caduta. Te ne rendi conto solo quando si è arrotolato del tutto, che non poggiava su niente, se non l’illusione di reggere una maschera di perfezione, spesso accompagnata da arroganza… perché per affermare ciò che non è ancora esperienza si ha bisogno di urlarlo a gran voce.

Queste due qualità sono dentro di me… che ignoranza, che maleducazione!!

Ma l’ignoranza è compagna di esperienze, ci spinge a compiere l’azione a noi necessaria, grazie a lei avviene quell’alchimia che poi riconosciamo come terreno solido su cui poggiare i nostri passi, nessuno ha preteso da noi di essere già “imparati” di tutto!

Allora cosa si fa? Quando il dolore è tanto e vedi il tappeto che si sta velocemente riavvolgendo, poco prima sai che cadrai nel vuoto che la tua mente ha creato, un abisso scuro ti appare davanti, e stanca al reggere tutto, finalmente cadrai… tra le braccia forti che hanno retto per lungo tempo la presunzione e il giudizio. Sono così forti che ti avvolgeranno fino a farti piangere di gioia, tanta era la paura che saresti rimasta sola, trovando il coraggio troverai te stessa, accolta da amore e umiltà… allora non si avrà bisogno di urlare, il silenzio del cuore esulterà di gioia.

Siamo sempre per mano alla nostra ignoranza, che ci accompagna lungo il cammino, chiedendo solo di non essere lasciata sola poiché vuole educarsi, e questo avviene dentro di noi e, mentre camminiamo insieme ai compagni di viaggio, impariamo gli uni dagli altri.

Tutto questo parlando al telefono con una cara amica.… bello parlare con sincerità e verità, e avere la forza di accogliere il pezzo che ci appartiene da trasformare in amore e umiltà, l’educazione è sempre… una possibilità da cogliere.

Salva

Elisa Bussetti

diplomata in “Dirigente di Comunità” nel 2008, opera negli asili nido e scuole dell’infanzia; nel 2005 entra a far parte dell’associazione “Atman” fondata da Massimo Rodolfi; nel 2007 si iscrive, alla prima scuola italiana per terapeuti esoterici, “Energheia”, con l’insegnante Annagrazia Fiorani, diplomandosi nel 2010.
Contemporaneamente intraprende nel 2009, il percorso proposto da “Le Dodici Stelle”, associazione nata per una nuova educazione al buono, al bello e al vero. Si diploma nel 2011 dopo avere frequentato il primo e secondo livello della scuola. Ne divulga poi gli intenti attraverso conferenze sull’educazione in collaborazione anche con il comune di Modena; Nel Settembre 2010 comincia ad insegnare meditazione attraverso i corsi base e si iscrive ad “Agnihotri”, il sentiero di guarigione del guerriero del fuoco, corso di approfondimento tenuto da Massimo Rodolfi.
Elisa scrive come giornalista su “Yoga Vita e Salute, il Portale della Consapevolezza” nella sezione ” Finestra sul Mondo-educazione all’innocuità”, e per l’associazione “Riprendiamoci il Pianeta”, trattando tematiche che sostengono una maggiore sensibilizzazione verso l’educazione e l’ambiente nel quale viviamo.
Dal 2005, continua ad essere parte di questa bellissima comunione di persone, “Agnihotri”, alla quale continua ad iscriversi e frequentare gli incontri, per il quarto anno consecutivo. Gli strumenti messi a disposizione, coltivati, portano a una continua crescita spirituale e una maggiore educazione nella vita, la conseguenza inevitabile è di cercare di raggiungere più persone possibile, attraverso l’insegnamento e la pratica della meditazione, dei corsi base e le sedute individuali di riequilibrio dei chakra.

Tags: , , , ,