Il Nodo Lunare e il Sole

300IlnodoLunare_0In astrologia karmica un’analisi degli aspetti che i pianeti formano con i Nodi Lunari è molto importante poiché pone l’attenzione sulle varie fasi dell’evoluzione personale che si svolgono attraverso crisi, conflitti, illusioni e disillusioni, modificazioni della coscienza, variazioni mentali e percettive che conducono ad una diversa visione della vita. In definitiva questi aspetti danno indicazioni su passaggi, che possiamo definire obbligati, i quali conducono a precise esperienze che l’anima è venuta qui a compiere al fine del suo perfezionamento. Un aspetto, in astrologia, è un rapporto angolare che intercorre fra due pianeti e che va a formare una triangolazione energetica ponendo come terzo vertice l’uomo. Ci sono aspetti definiti armonici, come il sestile ( 60° ) e il trigono ( 120° ), e ci sono aspetti definiti disarmonici e conflittuali, come l’opposizione ( 180° ) e la quadratura ( 90° ). Infine la congiunzione ( 0° ) può essere sia armonica che disarmonica a seconda degli elementi e dei pianeti coinvolti nell’aspetto. Essendo i Nodi Lunari posti in opposizione fra loro ogni volta che un pianeta è congiunto al Nodo Nord significa che è in opposizione al Nodo Sud e viceversa; al contrario quando un pianeta è in aspetto di sestile con un Nodo è anche in aspetto di trigono con l’altro; infine l’aspetto di quadratura, formando un angolo di 90°, pone il pianeta in aspetto di quadrato con entrambi i Nodi Lunari. Solitamente nell’analisi di questi aspetti si prende come riferimento il Nodo Lunare Nord, tenendo comunque presente anche dell’aspetto che il pianeta forma con il Nodo Sud. Alla luce di ciò diviene interessante iniziare questa analisi con gli aspetti che il Sole forma con i Nodi Lunari poiché proprio il Sole, insieme alla Luna, dà origine con il suo percorso alla loro esistenza.

Quando il Sole di nascita è in aspetto di congiunzione con il Nodo Nord, quindi opposto al Nodo Sud, indica la capacità di elevare la propria coscienza attraverso nuove esperienze le quali sembrano sopraggiungere da una più elevata volontà che prevarica quella personale. Il percorso evolutivo in questa vita è già ben delineato anche se la persona stenta a riconoscerlo come suo; una volta appreso, anche se duramente, questa persona diviene consapevole e saggia e riesce a vivere con commensura e controllo la propria esistenza. Invece quando il Sole è congiunto al Nodo Sud, quindi opposto al Nodo Nord, allora la persona ha difficoltà nell’affermarsi a causa di una volontà debole e questo disagio la conduce spesso verso un comportamento aggressivo che rende difficoltoso il rapporto con gli altri; questo aspetto indica spesso un rapporto conflittuale con il padre, la cui origine deriva da una disarmonia con la propria parte maschile che deve essere portata alla luce ed equilibrata. Se in un tema natale il Sole di nascita è in aspetto di trigono o sestile al Nodo Nord, quindi in aspetto di sestile o trigono al Nodo Sud, indica che questa persona nella vita attuale riceverà una grande ricompensa, merito delle tante azioni amorevoli compiute per gli altri nelle passate esistenze. Questa ricompensa può manifestarsi in una vita serena e piena di buone opportunità per ottenere riconoscimenti e apprezzamenti a livello personale e sociale. Infine l’aspetto di quadratura del Sole di nascita ai Nodi Lunari è l’aspetto più rilevante dal punto di vista karmico. Questo aspetto è caratterizzato da una forte alternanza di eventi, dal più fortunato al più disastroso, che porta questa persona a prendere coscienza della relatività delle cose. E’ un aspetto destabilizzante, molto difficile da vivere, ma se questa persona impara ad accettare le prove e le sfide che la vita le offre, con coraggio e costanza, allora avrà la possibilità di comprendere le leggi karmiche e raggiungere un alto grado di consapevolezza. La strada evolutiva di questa persona va percorsa in solitudine, creando da se stessa le regole da seguire e perseguendo la meta dell’espansione della coscienza in modo molto personale. Questa persona riuscirà ad acquisire la conoscenza solo tramite un suo sistema di vita e non seguendo le regole di chi l’ha preceduta sul Sentiero evolutivo. Infine, proprio per questa caratteristica, le riesce difficile accettare l’autorità in tutte le sue forme divenendo aggressiva con chiunque cerchi di imporgliela.

Maria Grazia Barbieri

Maria Grazia Barbieri nasce a Modena e dopo studi liceali trascorre alcuni anni ad approfondire la lingua inglese e l’astrologia viaggiando in Europa e in Oriente. Durante la permanenza in Oriente l’interesse per la scienza astrologica diviene più profondo e consapevole.
Poi l’incontro con Massimo Rodolfi la porta in contatto con lo studio del Raja Yoga e dà inizio a dieci anni di profondo lavoro di trasformazione di sé e di studio dell’esoterismo.
Nel presente il suo impegno è di diffondere con dedizione i fondamenti dell’esoterismo e la conoscenza dell’astrologia esoterica attraverso seminari e conferenze. Inoltre segue e coordina le molteplici attività dell’associazione culturale Atman, di cui è punto di riferimento a livello organizzativo.