Guerra all’antibiotico

no antibioticCi tengo a precisare che non sono medico, non sono erborista, non sono omeopata!

Sono una mamma di un bimbo di tre anni e mezzo che combatte con tutta se stessa contro l’antibiotico.
Vi starete chiedendo ‘perché così tanto accanimento?’

Perché sono cresciuta a pane e antibiotico e so quanta debolezza, affaticamento crea, e quanto possa abbassare le difese immunitarie.

Non voglio criticare gli innumerevoli sviluppi della medicina, e non voglio solo inneggiare la cosiddetta medicina alternativa… Ma penso che la via di mezzo sia la retta via e purtroppo, troppo spesso, vedo un uso e abuso di farmaci di ogni tipo e sorta anche su bambini piccolissimi.

So che è molto più facile dare una pastiglia che possa riassestare il quadro clinico in poco tempo (per poi ripiombare poco dopo nella stessa patologia a più e più riprese), so che ahimè la ‘medicina alternativa’ non e’ per tutti, ma i bimbi sono sacri e vanno tutelati nella loro interezza.
Sia sul piano fisico che animico, certo!

Ma se noi genitori andiamo a interferire con la crescita delle difese immunitarie, come potranno avere gli anticorpi necessari per combattere le sempre più catastrofiche influenze?
Ci sono delle valide alternative alle medicine cosiddette tradizionali.
Ci sono dei vecchi rimedi della nonna che possono essere di grande aiuto per tenere sotto controllo le malattie dei bimbi.
Non per ultimo una sana alimentazione può essere di valido aiuto per supportare e incrementare la salute giorno dopo giorno, aumentando il fabbisogno giornaliero di tutti i principi nutritivi.

Perciò cari genitori… Interrogatevi su quel tale farmaco. Andate a cercare gli effetti indesiderati e provate, se volete, a cercare un valido aiuto dalla natura.
Tutto e’ veramente possibile!
Basta volerlo!

Daria Santangelo

Mi chiamo Daria. Classe 1973. Capricorno inside e outside. Mamma di Andrea. Moglie di Massimo. Donna.
Amo: i colori, il sorriso, le margherite, gli animali, l’anguria, la neve, il mare, ridere, curiosare.
Non amo: l’ipocrisia, l’arroganza, il freddo, i fagiolini, chi russa, chi giudica, chi si ferma all’apparenza.
Sono: Testarda. Generosa. Rompiballe. Libera.
Sarò: una bella persona che continua a cercare la via che porta al bello, al vero e al giusto!

Tags: , , , ,