Stefania Ermini

Stefania Ermini

Biografia:
Mi chiamo Stefania. Sono nata 41 anni fa a Firenze in un giorno di Autunno, quando ancora si respirava l’aria del mosto e del vino nuovo. Ho trascorso i miei primi 41 anni in viaggio. Ho incontrato la gioia, la pesantezza, la tristezza, l’Amore, il mio compagno, un figlio, il gioco. Ho incontrato tanti luoghi, tanti amici con i quali ogni giorno circola un amore fraterno. Ho cambiato strada tante volte; ho studiato Economia e Commercio e in mezzo ai numeri mi sono persa! Dopo una scuola di Counselor e un Master in Mediazione Familiare, mi sono ritrovata oggi innamorata a farne il mio lavoro. Scrivo. Mi piace scrivere. Viaggiare e scrivere. La scrittura mi ha sempre spinto fuori dalle crisi. I viaggi mi portano ad incontrare i miei limiti e ad abbracciarli. Ho incontrato l’India, il Nepal, il Tibet, l’Egitto, la Bosnia. Questi luoghi hanno messo in crisi le mie certezze e mi hanno fatto scegliere in corsa cambi di direzione. Il mio migliore amico è diventato nel tempo il mio Amore, compagno di cammino, fedele, incerto e presente. E’ nato Pietro e mi ha spinto a ritrovare il tempo del gioco e della leggerezza, della pazienza, della presenza. Quando il Dio raccontato dalla Chiesa non mi è più bastato, mi sono messa a cercare altrove. Ho sperimentato l’Hatha Yoga, la Meditazione Vipassana, la meditazione Cristiana, l’Integrated Amrita Meditation Technique. Ho attraversato qualche ashram, l’Annapurna e i monasteri tibetani. Poi ho incontrato la Fraternità di Romena in Casentino che in un abbraccio ha raccolto con dolcezza tutte queste esperienze. E sono tornata a Casa incontrando Massimo Rodolfi, il Raja Yoga, Atman e tutti i fratelli sul Sentiero. Finalmente sento di aver messo Radici col Cuore!

Articoli pubblicati:

La Magia. Non prenderti troppo sul serio!

Una domenica di fine giugno. Alla Fraternità di Romena in Casentino, tra le campagne di Arezzo e Firenze, è stata una giornata di giochi e di leggerezza. Tra il vento che soffiava e il sole che riscaldava, i bambini hanno avuto uno spazio per giocare con i legni, per dipingere, per correre, ascoltare storie. Una…

Leggi tutto
Tags: , ,

Sogno una Scuola: nella Natura – seconda parte

Sogno una Scuola dove si possa Camminare. Camminare, per donare il ritmo del quotidiano e la comunione dei bambini. Camminare ed osservare. Camminare e chiacchierare. Camminare e imparare. Camminare ed incontrare: volti, saperi, sorprese, animali, imprevisti. Camminare e mangiare ciò che si trova. Camminare e fermarsi. Camminare e domandare. Camminare e fare gruppo o fare…

Leggi tutto
Tags: , , , , , ,

Sogno una Scuola… nella Natura – prima parte

Sogno una Scuola dove i bambini possono perdere tempo e dove con lentezza la Natura li prenda per mano. Questo raccontare la Storia di una futura e possibile Scuola nel Bosco vuole essere un seme, una buona pratica, che unisce e non separa dalla scuola pubblica, e che unisce ancora di più i bambini ai…

Leggi tutto
Tags: , , , , , ,

Distanza e Vicinanza

Dopo la nascita di Martino anch’io sono rinata, Madre a fare i conti con i miei limiti che nel frattempo sono aumentati, si sono trasformati, o semplicemente sono diventati più evidenti. Come se non bastasse, l’esponenzialità del limite, quindi l’impazienza, è moltiplicata per due, la durezza idem, e via con una lunga lista, mi pare…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

Alla scoperta di Sorella Quercia

Amo la Favola, la narrazione, perché il mondo arriva al Cuore con immediatezza, leggerezza e creatività. La uso in terapia con i pazienti, la uso con i bambini. I miei figli mi hanno suggerito come raccontarla e scriverla. Così, davvero solo per Amore di narrazione, ho scritto qualche favola che ha per protagonista mio figlio…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Lavanda Mon Amour

Viola, azzurro, lilla. I colori che adoperano lo Spirito per ammirare. Le distese di lavanda in fiore in Provenza tra giugno e luglio. Un viaggio per aprire i sensi. La vista dei fiori, l’olfatto per sentirne l’odore, l’udito per ascoltare nel silenzio del sole i bombi e le api che lavorano. Il tatto per toccare…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Le Punizioni

Nonostante a volte, nella crescita dei miei figli mi attraversi l’idea di ricorrere alle punizioni quando sento di non avere altri strumenti a disposizione, resto convinta che le punizioni fisiche e verbali non servano assolutamente a niente. Riprendo una statistica di due anni fa secondo la quale il 27% dei genitori italiani picchia i bambini…

Leggi tutto
Tags: , , ,