Daria Santangelo

Daria Santangelo

Biografia:
Mi chiamo Daria. Classe 1973. Capricorno inside e outside. Mamma di Andrea. Moglie di Massimo. Donna. Amo: i colori, il sorriso, le margherite, gli animali, l'anguria, la neve, il mare, ridere, curiosare. Non amo: l'ipocrisia, l'arroganza, il freddo, i fagiolini, chi russa, chi giudica, chi si ferma all'apparenza. Sono: Testarda. Generosa. Rompiballe. Libera. Sarò: una bella persona che continua a cercare la via che porta al bello, al vero e al giusto!

Articoli pubblicati:

Vivere semplice

Vivere semplice è tutto ciò che maggiormente si chiede alla vita. Senza vedere che la vita nasce semplice ma siamo noi che la ingarbugliamo in inutili sovrastrutture. Vivere semplice è seguire ciò che si è. Quella voce interiore che ci parla ma che noi fatichiamo ad ascoltare. Vivere semplice è seguire ciò che la vita…

Leggi tutto

Siamo tutti dei supereroi!

Oggi riflettevo sulle mie potenzialità e mi sono ritrovata a pensare di essere un supereroe, ancor di più di essere circondata da tanti, tantissimi supereroi. Gente che crede ancora nei piccoli gesti, nelle grandi e intense vittorie. … E perché siamo dei supereroi? Perché nonostante tutte le difficoltà che la vita ci pone, continuiamo a…

Leggi tutto

Piccoli pensieri per essere grati alla vita

Quante volte ci si trova a lamentarsi di futilità: il tempo, il vestito che non si trova, l’umore che va e che viene… Non so voi, ma vedo sempre più facce imbronciate, prive di entusiasmo, ormai chiuse in routine monotone. Ma quanti di noi si soffermano su tutto quello che di bello abbiamo. La salute.…

Leggi tutto

L’abbraccio

L’abbraccio di un bambino e’ vero, reale, spontaneo. Arriva come un fiume in piena quando se lo sente e gli va. È capace di donarti tutto l’affetto che può, con un gesto che racchiude significati e profonde verità. L’abbraccio di un bimbo ti fa capire tutto l’affetto che prova, ti disarma e ti insegna. L’abbraccio…

Leggi tutto

Chi sa, sa! Chi non sa, tace!

Io parlo sempre. A macchinetta. Con tutti. Senza chiedere neanche il permesso, io parlo. Da sola, con qualcuno, con chi conosco, con chi non conosco. Io parlo. O meglio domando, mi rispondo da sola, non ascolto e continuo a parlare. Ora più che mai mi risuona nella testa: il silenzio e’ oro! Saper tacere vuol…

Leggi tutto

Perché sei felice?

Ho chiesto per un po’ di mattine a mio figlio perché era felice, e mi sono piaciute le sue risposte che fanno capire tanto, ma proprio tanto, di quanto tutti noi (non proprio tutti) ci siamo dimenticati del perché siamo felici, e ancor di più ci siamo dimenticati di chiederci SE siamo felici. Le sue…

Leggi tutto
Tags: , ,

Perché ridere fa bene

Abito in una città grigia: Milano. Una città in cui si corre, da mattina a sera. Per smaltire i chili penserete? No, per accumulare stress. Una città dove e’ difficile vedere persone che si guardano negli occhi, perché ormai si e’ completamente risucchiati dai vari oggetti che ci tengono lontani dalla bellezza della vita: cellulari,…

Leggi tutto

Io non ho paura

Io non ho paura di infondere in mio figlio la voglia di vivere, gioire, cantare, ridere e sognare. Io non ho paura di fargli credere ancora in vecchi e sani principi. Nei grazie e nei prego. Nei saluti. Nei gesti. Nei sì e nei no. Nell’esserci sempre. Io non ho paura di guardarlo negli occhi.…

Leggi tutto
Tags: