Aspetti natali tra Luna e Venere

Aspetti natali tra Luna e Venere 2Se si vuole una vita affettiva serena, è importante che Luna e Venere siano in buon aspetto tra di loro. Purtroppo non sempre ciò accade, e la mancanza di amore è tristemente diffusa dappertutto. Gli aspetti tra Luna e Venere fanno puntare l’attenzione su affettività, emotività, sensibilità, pigrizia, attaccamento all’infanzia e bisogno di sentirsi protetti. Tutto nasce nei primissimi anni di vita e nei rapporti con la madre. Che dovrebbe appunto garantire protezione, nutrimento e serenità. Se questi rapporti funzionano, il soggetto anche da adulto avrà una vita emotiva ben funzionante e sarà portato a gustarsi i piaceri della vita, non disdegnando magari di farsi servire da chi lo circonda, quasi a voler recuperare l’atteggiamento del bebè accudito dalla madre.

Luna in congiunzione a Venere: Luna-Venere in congiunzione rende i soggetti affettuosi, amabili, gentili con tutti, non solo con le persone, anche con gli animali e le piante. Sono amanti dei valori tradizionali, la casa, il matrimonio e si adopereranno sempre per mantenere sereni i rapporti e la vita con tutti i familiari. Questo aspetto apporta ricchezza, bellezza, felicità, buon umore, onestà, celebrità e buona salute; conferirà una bella sicurezza emotiva di base che permetterà a chi la possiede di farsi amare, magari perché è capace di associare malizie venusiane e intuito lunare. A volte però si correrà il rischio di cadere in qualche esagerazione, per la tendenza a concentrarsi molto, sui propri bisogni affettivi, e a lasciare magari in secondo piano quelli del partner. Di solito la madre ha puntato molto sulla bellezza della prole, e i figli, giunti all’età adulta, avranno fiducia nelle proprie capacità seduttive. La congiunzione tra Luna e Venere darà inoltre la propensione a vedere la casa come un luogo protettivo, una sorta di utero materno. Per una donna rende imperativo l’essere amata, mentre un uomo cercherà una compagna che ricalchi la protettività materna e riesca a risvegliare il fanciullo da amare che è in lui.

Luna in sestile a Venere: Luna – Venere in aspetto di sestile facilitano i rapporti con gli altri, rendono il soggetto simpatico a prima vista, ne assicurano il successo in amore, il carattere affabile lo rende gradito in ogni ambiente, è la persona alla quale tutti vogliono bene. Tra le comodità che

apprezzano maggiormente sono i letti morbidi, magari con cuscini di piume, dove riposare e dormire sonni ristoratori, se fanno sogni, saranno sogni d’amore. Sono romantici, leggono e a volte scrivono romanzi rosa. Facilmente avranno anche una passione per la musica melodica, e apprezzeranno molto i dolci cremosi, a base di latte.

Luna in quadratura a Venere: Luna-Venere in quadratura, mettono l’accento su una certa paura di restare soli. Il desiderio di essere amati ed apprezzati è molto forte e a volte ci si dispera perché non si riesce a trovare l’anima gemella, senza rendersi conto magari di non essere abbastanza disponibili a “dare” amore oltre che a pretendere di riceverne. Ci si può innamorare perdutamente e… crederlo una debolezza. Con un aspetto dissonante Luna-Venere, è possibile anche soffrire di qualche allergia alimentare, intolleranza ai latticini, per esempio, ed essere costretti a diete prive di zucchero o formaggio. Con il quadrato ci saranno comunemente problemi affettivi con la figura materna che, o non sapeva amare il figlio, o era costretta dalle circostanze esterne ad elargirgli poche cure. La ferita dei non amati si trascinerà di solito fino all’età adulta e, spesso il ricordo dei primi anni proietterà un’ombra sulla sua felicità. Ombra che lo spingerà a richiedere ai partner attenzioni esagerate, senza riuscire comunque a ottenere quanto vorrebbe, ossia essere risarcito da un’infanzia priva di affetto. Una donna, anche se bellissima, non sarà mai del tutto soddisfatta del proprio aspetto, mentre un uomo talora sarà diffidente nei confronti dell’avvenenza femminile, oppure la ricercherà ma poi non riuscirà a esserne appagato.

Luna in trigono a Venere: Luna – Venere in aspetto di trigono è un ottimo aspetto, il soggetto gode nell’età infantile delle attenzioni da parte della figura materna, e troverà in età adulta uno stimolo per ottenere una propria identità affettiva, pur continuando a restare comunque legato alla madre, ma senza divinizzarla.

Luna in opposizione a Venere: Luna – Venere in opposizione sono in contrasto tra il bisogno di sicurezze, di essere contenuto, caratteristiche lunari, e ciò che si trova attraente e bello, caratteristiche venusiane. Questo conflitto si ritroverà da adulti, in relazioni in cui il partner offre sicurezze, ma non soddisfa i nostri bisogni erotici, oppure al contrario si è attratti da persone che piacciono fisicamente ma non offrono le sicurezze di cui si ha bisogno. Le donne vedono la madre come icona di bellezza di stile e di gusto, ma che fanno sentire la bambina inadeguata al confronto. Questa sensazione di non essere bella quanto la madre può rimanere nella figlia per tutta la vita, e si manifesta attraverso la continua rivalità con le altre donne. Gli uomini tendono ad idealizzare una donna o come icona del sesso o come mamma, se trovano una partner che ricopre caratteristiche materne, trovano in altra relazione extraconiugale i bisogni erotici.

Fabio Gavioli

Fabio Gavioli nasce a Modena l’8 giugno 1971. Si diploma con la qualifica di perito informatico. Nel 2007 conosce Massimo Rodolfi e decide di “programmare” la sua vita frequentando “Energheia”, prima scuola italiana per terapeuti esoterici. Già dal 2008 inizia a insegnare Raja Yoga e Meditazione sia di gruppo che individuale. Ora scrive sul portale “Yoga Vita e Salute” sulle rubriche di Astrologia e di Viaggi, sue grandi passioni fin dall’adolescenza, scrive anche sulla rubrica Tecnologia lavorando nel campo dell’IT Technology.

Tags: , , , , ,